fbpx

PIOVE E PER LE PERSONE DISABILI DIVENTA IMPOSSIBILE MUOVERSI IN CITTÀ

Strade rifatte da poco ma non praticabili. Accade in via Istria, a Madonnella, dove da poco sono stati effettuati dei lavori di adeguamento, ma gli scivoli evidentemente non sono a norma. L’acqua non defluisce arrecando disagio ai cittadini.

Il consigliere comunale di Bari porta in aula il problema e lo sottopone all’assessore Galasso. “Due o tre mesi fa – riferisce Caradonna durante il consiglio comunale del 15 novembre 2016 – si è concluso il rifacimento, la riduzione, di via Istria, che finiva su corso Sonnino, dove sono stati istallati dei nuovi scivoli. Purtroppo però (mostrando le foto) questo è quello che accade ogni volta che piove su corso Sonnino”. Lo scivolo del marciapiede – fa presente Caradonna – non serve solo alle persone con disabilità, ma pure ad anziani, persone con difficoltà di deambulazione, persone con carrellini e mamme con passeggini.

“Il giorno dopo – prosegue Caradonna – lo scivolo è ancora occupato dall’acqua che ristagna e inaccessibile. Perché? Peraltro gli scivoli non sono stati realizzati molto tempo fa. Forse c’è un problema tecnico? Un problema di pendenze? O manca uno scolo per il deflusso delle acque meteoriche?”. “Non è possibile – conclude il consigliere – che nel 2016 abbiamo ancora questi problemi. Chi paga adesso?”.

L’assessore Galasso riferisce che solleciterà la Ripartizione tecnica per chiedere alla ditta una riparazione in danno.