La Mia Esperienza

Sono appassionato di comunicazione con una forte attenzione ai temi della politica e del sociale.

La passione e le esperienze maturate sul campo nell’ambito del giornalismo, dell’associazionismo, dell’imprenditoria e della politica sono state rafforzate da specifici percorsi di studi intrapresi per rafforzare le competenze nel campo della comunicazione istituzionale, politica e nell’utilizzo del digitale come risorse per raggiungere gli obiettivi prefissati.

Esperienza Politica vissuta in maniera diretta.

Comunicazione: oltre 28 anni di esperienza

Specializzato in Comunicazione Digitale

La mia esperienza formativa e lavorativa

nella Comunicazione

Titoli di studio

  • Digital Reputation Management – Master all’Università degli Studi di Bari
  • Digital Media Management – Corso di Perfezionamento all’Università Statale di Milano
  • Comunicazione e Pubbliche relazioni – Corso di Perfezionamento all’Università degli Studi di Bari
  • Psicologia delle Comunicazioni sociali (self-marketing, radio, stampa, tv, internet) – Corso di Perfezionamento all’Università degli Studi di Bari
  • Responsabile Ufficio Stampa (pubblica amministrazione) – Corso di Specializzazione all’ Università degli Studi di Bari con Ordine dei Giornalisti
  • Digital Education From USA-Milano Social Media Marketing – Corso in Digital Coach
  • Google Digital Training Google EMEA – IAB Europe
  • Giornalista Pubblicista iscritto all’ordine Nazionale dei Giornalisti dal 1995
  • Laurea in Materie Letterarie – Università di Bari

Esperienze

  • Esperto in Strategia di Comunicazione
  • Esperto in SEO e SEM, piattaforme multimediali e Social
  • Responsabile di Gestione gruppi di Social Media Manager
  • Esperto in Montaggio Audio/Video e Grafica
  • Esperto in gestione social e canali YouTube Realizzazione e gestione Siti e Profili
  • Direttore Editoriale di testate giornalistiche che affrontano i temi del sociale
  • Responsabile e ideatore del progetto TV e Radio WEB
  • conduttore di TG e Programmi di informazione
  • per oltre 13 anni titolare di Azienda di comunicazione ed Editoria, Produzione di Prodotti editoriali sperimentali, Fumetti educativi, riviste, organizzazione eventi e social media.
in Aziende e nel Sociale

Titoli di studio

  • Esperto in progettazione e valutazione di interventi a sostegno della genitorialità – Master all’Università degli Studi di Bari
  • Antro-psico-pedagogico e delle metodologie e tecnologie didattiche – Percorso formativo universitario.
  • Corsi e giornate formative in tema sociale con particolare riferimento all’area della Disabilità.

Esperienze

  • Associazionismo e Cooperative sociali oltre 30 anni di impegno attraverso attività gestione amministrativa, progettazione e direzione di interventi in ambito sociale, di inserimento lavorativo e gestione del personale.
  • Volontariato e Presidente ente nazionale a tutela delle persone con disabilità sezione di Bari, responsabile della comunicazione, relazione con i soci, formatore e coordinatore per il servizio civile. Volontario per diverse organizzazioni di volontariato e associazioni di Promozione Sociale.
nella Politica

Titoli di studio

Percorsi di Formazione Politica e stage in diverse campagne elettorali.

Esperienze

  • Consigliere comunale dal 2014-2019
  • Componente Commissione: personale, servizi elettorali, demografici e statistici, segreteria generale, contenzioso e avvocatura, politiche giovanili, educative, università e ricerca, politiche attive del lavoro, fondi europei
  • Componente Commissione: controllo trasparenza e controllo strategico
  • Componente Commissione: speciale permanente decentramento commissione consiliare: speciale permanente pari opportunità
  • Consigliere circoscrizionale Madonnella Citta di Bari 1999-2004
  • Coordinatore/gruppo lavoro per le seguenti campagne elettorali: 4 per il parlamento italiano, 4 per il consiglio regionale, 4 consiglio provinciale, 14 per le elezioni comunali e 6 per i consigli municipali)
  • Coordinatore cittadino per 2 partiti nazionali, coordinatore provinciale per 2 partiti nazionali, coordinatore regionale gruppo giovani.

Il mio percorso di vita, tra studi ed esperienze è stato fin qui molto complesso e molto ampio.
Sono sempre stato attratto dal mondo della comunicazione che ho vissuto fin da giovane pienamente, in ambito giornalistico inizialmente (ho condotto programmi radio, ho creato testate giornalistiche sui temi del sociale), ma per ogni attività che ho svolto ho ritenuto che la comunicazione fosse un aspetto prioritario di cui occuparsi e uno strumento utile per dare efficacia alle idee, ai progetti, all’impegno.
Accanto a mio padre, uomo impegnato nell’ambito del sociale, ho vissuto quel modo di essere accanto ai più fragili attraverso l’ascolto, la comprensione e ho desiderato mettermi al servizio della comunità operativamente, attraverso attività socio educative e formative realizzate da cooperative e associazioni che ho fondato e diretto per molto tempo, attraverso il lavoro nell’ambito della Polizia e attraverso un impegno diretto in politica.
Ho fatto anche scelte molto controcorrente che hanno rappresentato delle opportunità per migliorarmi e per costruire il mio percorso esperienziale in modo più consapevole.
Dalla Polizia di Stato mi sono dimesso volontariamente, una scelta sofferta, ma necessaria per poter dar voce a quella parte di me che vede nella progettualità e gestione d’interventi (anche sperimentali) nuove possibilità di crescita.
Rinunciando alla sicurezza di un lavoro statale ho colto tantissime sfide e in qualità di amministratore e responsabile degli enti che rappresentavo, ho potuto assumere a pieno la responsabilità di determinate scelte, che a volte non hanno avuto gli esiti sperati.
L’impegno politico per me è stata una palestra di vita. Certo, nel viverla direttamente non ho trovato quel clima di serietà, di rispettabilità e onestà che mi sarei aspettato e che conoscevo ai tempi dell’impegno politico di mio padre.
Oggi le dinamiche sono diverse, i contesti sono ampi, e gli strumenti sono innovativi: da un lato possono consentirti di raggiungere risultati incredibili con poco dispendio di risorse e dall’altro possono sminuire l’impegno di una vita.

Il mio percorso di vita, tra studi ed esperienze è stato fin qui molto complesso e molto ampio.
Sono sempre stato attratto dal mondo della comunicazione che ho vissuto fin da giovane pienamente, in ambito giornalistico inizialmente (ho condotto programmi radio, ho creato testate giornalistiche sui temi del sociale), ma per ogni attività che ho svolto ho ritenuto che la comunicazione fosse un aspetto prioritario di cui occuparsi e uno strumento utile per dare efficacia alle idee, ai progetti, all’impegno.
Accanto a mio padre, uomo impegnato nell’ambito del sociale, ho vissuto quel modo di essere accanto ai più fragili attraverso l’ascolto, la comprensione e ho desiderato mettermi al servizio della comunità operativamente, attraverso attività socio educative e formative realizzate da cooperative e associazioni che ho fondato e diretto per molto tempo, attraverso il lavoro nell’ambito della Polizia e attraverso un impegno diretto in politica.
Ho fatto anche scelte molto controcorrente che hanno rappresentato delle opportunità per migliorarmi e per costruire il mio percorso esperienziale in modo più consapevole.
Dalla Polizia di Stato mi sono dimesso volontariamente, una scelta sofferta, ma necessaria per poter dar voce a quella parte di me che vede nella progettualità e gestione d’interventi (anche sperimentali) nuove possibilità di crescita.
Rinunciando alla sicurezza di un lavoro statale ho colto tantissime sfide e in qualità di amministratore e responsabile degli enti che rappresentavo, ho potuto assumere a pieno la responsabilità di determinate scelte, che a volte non hanno avuto gli esiti sperati.
L’impegno politico per me è stata una palestra di vita. Certo, nel viverla direttamente non ho trovato quel clima di serietà, di rispettabilità e onestà che mi sarei aspettato e che conoscevo ai tempi dell’impegno politico di mio padre.
Oggi le dinamiche sono diverse, i contesti sono ampi, e gli strumenti sono innovativi: da un lato possono consentirti di raggiungere risultati incredibili con poco dispendio di risorse e dall’altro possono sminuire l’impegno di una vita.

Consulenza gratuita

Compila il modulo su questa pagina per prendere un appuntamento con me.

Per informazioni e contatti urgenti

consulenza@michelecaradonna.it

Passo 1 di 3

Nome e Cognome(Obbligatorio)