INDAGINE DELLA PROCURA SU TORRE QUETTA. PALONE SI DIEMTTA

Caradonna: "Ritengo opportuno che le persone, attualmente indagate dalle autorità, debbano essere trasferite, in attesa che l’iter procedurale faccia il suo corso, in altri uffici al fine di garantire quella trasparenza amministrativa tanto decantata dal Sindaco Decaro."

Caradonna: "sarebbe anche eticamente e moralmente corretto che la dottoressa Palone assessore alla ripartizione oggi finita sotto la lente della Procura, si dimettesse anche perché rea di non essere riuscita ad attivare un piano serio di controllo e di promozione del commercio a Bari, oltre ad aver mandato in malora il MAAB – Mercato Agro Alimentare Barese."

Ecco un articolo della Gazzetta del Mezzogiorno del 6.7.2017 per il quale avevo chiesto spiegazioni durante il Consiglio Comunale ricevendo delle risposte non proprio…..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.