CENSURATO L’ASSESSORE TOMASICCHIO PER MANCATO SCORRIMENTO GRADUATORIA POLIZIA LOCALE

Richiesta e ottenuta la censura a carico dell’amministrazione Decaro perché non risponde alle interrogazioni o risponde tardivamente, in particolare per l’assessore delegato alla materia Tomasicchio. Nel dettaglio, il consigliere comunale di Bari, Michele Caradonna, chiede – con una nota protocollata il 19 ottobre 2018 – di censurare il comportamento omissivo dell’amministrazione per non aver risposto al quesito posto il 18 settembre 2018 relativo al mancato scorrimento della graduatoria della Polizia locale. Il presidente del consiglio comunica che la censura è stata accolta.

Caradonna aveva evidenziato come, nonostante la Polizia locale fosse sotto organico, non si fosse dato atto allo scorrimento della graduatoria già presente che sarebbe servita per assumere persone senza la necessità di ricorrere ad alcun concorso. Anche il comandante Palumbo, sentito in audizione, aveva confermato il problema del personale. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.