VIA STORELLI SENZA PARCHEGGIO PER I RESIDENTI, CARADONNA CHIEDE AL SINDACO DI TROVARE UNA SOLUZIONE

Le questioni che riguardano i parcheggi nella città di Bari sono sempre all'ordine del giorno per la scarsità di quelli non a pagamento e per questioni di carenza di mezzi alternativi, autobus, metropolitana e piste ciclabili, che inducono la maggior parte dei cittadini ad utilizzare l'auto. Chi abita poi in prossimità di centri nevralgici come il Policlinico, ad esempio, ha ancora più difficoltà a lasciare la propria auto quando deve ritornare a casa. Per questo molti residenti di via Storelli, dopo l'attivazione del Polipark, hanno manifestato i loro disagi al consigliere comunale Michele Caradonna che ha raccolto le loro lamentele e ha scritto una interrogazione urgente al sindaco per chiedere maggiori posti auto non a pagamento, posti per persone con disabilità e l'istituzione di una eventuale zsr per chi abita in quella strada. La risposta dell'assessorato ai Lavori pubblici, arrivata il 10 agosto, ha rimandato la questione della zsr, e ha specificato che soste di carico e scarico riguardano solo le attività commerciali e che i posti per le persone con disabilità possono essere richiesti personalmente solo dagli aventi diritto. Insomma chi ha bisogno di un parcheggio si organizzi. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.