BLATTE, TOPI E STRADE SPORCHE, A MADONNELLA LA PULIZIA E LA RACCOLTA DEI RIFIUTI EVIDENZIA TROPPE CRITICITÀ. CARADONNA INTERVIENE

Sebbene il problema si presenti anche negli altri periodi dell'anno, in estate tutto si aggrava a causa delle alte temperature: cattivi odori, presnza di insetti, topi, rifiuti che subito vanno in putrefazione. Al quartiere Madonnella di Bari, densamente popolato e caratterizzato da strade strette e poco arieggiate, la situazione a luglio e agosto diventa insostebile. Per questo il consigliere comunale Michele Caradonna dopo aver raccolto diverse segnalazioni da parte dei residenti esasperati da cattivi odori, da strade sporche e presenza di topi, colonie di blatte e altri insetti, ha scritto una richiesta urgente di intervento. "Ho richiesto  – spiega Caradonna – dati circa la programmazione, i giorni, gli orari di ritiro dei rifiuti, lo spazzamento e la pulizia delle diverse zone della città, data dell’ultimo intervento di pulizia radicale della città, data dell'ultimo intervento di disinfestazione e derattizzazione. Con riferimento a Madonnella ho chiesto inoltre quali sono state le problematiche che hanno impedito il regolare svolgimento di questo tipo di servizi dato che questa zona della città andrebbe pulita con più frequenza proprio perchè presenta caratteristiche diverse rispetto ad altre zone più nuove di Bari in cui le strade sono più grandi e non ci sono costruzioni antiche, magari anche abbandonate, dove trovano rifugio blatte e topi". Alla richiesta però non è seguita nessuna risposta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.