TORRE QUETTA: FAVORITISMO NELL’ASSEGNAZIONE DELLA GESTIONE?

L’albero dei sogni, l’associazione assegnataria del bando di gestione per il lido di Torre Quetta – secondo un articolo pubblicato sulla Gazzetta del Mezzogiorno – sarebbe destinataria di altri 41 provvedimenti e dunque risulterebbe favorita dal Comune di Bari. Il consigliere comunale di Bari Michele Caradonna, durante il consiglio comunale del 6 luglio 2017, chiede conferma o smentita all’assessore di riferimento, Carla Palone. “Non mi risulta – ha risposto l’assessore – e in ogni caso laddove vi fossero favoritismi ravvisati, scatterebbe la denuncia alla Procura”. “L’associazione – spiega Palone – è assegnataria di un bando pubblico cui hanno partecipato altri 5 soggetti. L’assegnazione è stata effettuata all’offerta più vantaggiosa, così come previsto”. “Ho conosciuto L’albero dei sogni e Christian Calabrese – conclude – durante il mandato di assessore per lavoro”.

Sui lidi di Pane&Pomodoro e Torre Quetta il consigliere comunale Caradonna chiede se sia prevista l’istallazione di passerelle per persone con disabilità: “Verificherò”, è la risposta dell’assessore. La vicenda, secondo Caradonna, ha dell’incedibile: “Verificare è suo compito, prima di poter effettuare le attività estive. L’estate è adesso assessore Palone. Lei è anacronistica”. Questo è il terzo anno che i lidi sono senza passerelle per persone con disabilità. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.