BARRIERE ARCHITETTONICHE NEGLI EDIFICI SCOLASTICI, L’ASSESSORE ROMANO NON RISPONDE E ARRIVA LA CENSURA

Censurato l’assessore alla Pubblica istruzione del Comune di Bari, Paola Romano, per non aver risposto a un quesito posto dal consigliere comunale di Bari Michele Caradonna. “Ringrazio il presidente – ha riferito in aula Caradonna – per la censura nei confronti dell’assessore Romano; una censura importante che riguarda un quesito posto il 29 settembre durante un question time, che rievocava una richiesta di chiarimenti che la VI commissione, di cui fanno parte il capogruppo del Pd, Marco Bronzini, il presidente Massimo Maiorano, Fabio Romito e Sabino Mangano, ha posto”. “Noi – ha proseguito Caradonna – volevamo sapere, e ad oggi non abbiamo avuto alcuna notizia, anche perché aveva un senso fatto il 5 agosto 2016, il monitoraggio dell’abbattimento delle barriere architettoniche all’interno degli edifici scolastici. Ad oggi questa risposta non arrivata e ovviamente il presidente del consiglio ha inteso bene procedere con la relativa censura dopo gli accertamenti d’ufficio che l’Ufficio di presidenza ha condotto”.  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.