MAAB, SI PUÒ SAPERE SU CHI GRAVANO I 6MILIONI DI ESPROPRIO?

Il Maab, il Mercato agroalimentare barese, è al centro di una serie di interrogazioni poste dal consigliere comunale Michele Caradonna, che in occasione del consiglio comunale del 16 gennaio 2017, torna a chiedere notizie. “Volevo ritornare – dice Caradonna in aula – su un vecchio argomento che mi ha visto protagonista più di un’interrogazione, che è quello del Maab. I famosi terreni che sono costati oltre 6milioni di euro – prosegue – per terminare la pratica dell’esproprio vedevano due possibilità: il pagamento di questo importo utilizzando la famosa polizza fideiussoria stipulata in passato oppure portarla a carico del civico bilancio. Ad oggi – aggiunge – questa risposta non l’ho ancora ricevuta nonostante mi abbia visto protagonista l’argomento di credo oltre 4 interrogazioni”.

“I costi – replica l’assessore Palone – non sono a carico del civico bilancio, ma sono stati presi dalla fideiussione bancaria che avevamo accantonato per l’operazione Maab (2008-2009)”. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.