PIOVE E PER LE PERSONE DISABILI DIVENTA IMPOSSIBILE MUOVERSI IN CITTÀ

Strade rifatte da poco ma non praticabili. Accade in via Istria, a Madonnella, dove da poco sono stati effettuati dei lavori di adeguamento, ma gli scivoli evidentemente non sono a norma. L’acqua non defluisce arrecando disagio ai cittadini.

Il consigliere comunale di Bari porta in aula il problema e lo sottopone all’assessore Galasso. “Due o tre mesi fa – riferisce Caradonna durante il consiglio comunale del 15 novembre 2016 – si è concluso il rifacimento, la riduzione, di via Istria, che finiva su corso Sonnino, dove sono stati istallati dei nuovi scivoli. Purtroppo però (mostrando le foto) questo è quello che accade ogni volta che piove su corso Sonnino”. Lo scivolo del marciapiede – fa presente Caradonna – non serve solo alle persone con disabilità, ma pure ad anziani, persone con difficoltà di deambulazione, persone con carrellini e mamme con passeggini.

“Il giorno dopo – prosegue Caradonna – lo scivolo è ancora occupato dall’acqua che ristagna e inaccessibile. Perché? Peraltro gli scivoli non sono stati realizzati molto tempo fa. Forse c’è un problema tecnico? Un problema di pendenze? O manca uno scolo per il deflusso delle acque meteoriche?”. “Non è possibile – conclude il consigliere – che nel 2016 abbiamo ancora questi problemi. Chi paga adesso?”.

L’assessore Galasso riferisce che solleciterà la Ripartizione tecnica per chiedere alla ditta una riparazione in danno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.