ASSOCIAZIONI DEI COMBATTENTI: MA NON DOVEVA SORGERE UN ALBO?

Onore alla città di Bari e ai combattenti della città di Bari. Il consigliere comunale di Bari, Michele Caradonna, aveva chiesto – mesi addietro – se fosse stato possibile rendere onore al territorio e ai caduti in guerra e durante il consiglio comunale del 19 novembre 2015 torna sull’argomento. “Verso maggio – dice – parlammo di quello che era il ruolo e la importanza di tutte quelle persone che fanno parte di associazioni combattentistiche, che quindi hanno fatto la storia non solo dell’Italia, ma anche della città di Bari; tantissime sono le persone scomparse che hanno donato, veramente donato, la propria vita per noi e chiedevo – aggiunge – se fosse possibile attivare e attuare un albo delle associazioni combattentistiche”. L’assessore Brandi, all’epoca, riferì che l’associazione era nei suoi pensieri e che avrebbe dato notizie di lì a breve, ma non se ne sa nulla ancora.

Nessuna risposta in aula.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.