ZONE ZTL: I DISABILI ASPETTANO ANCORA IL VOSTRO REGOLAMENTO

Il Comune di Bari istituisce le zone a traffico limitato, le famose Ztl o aree pedonali, però dimentica di regolare l’accesso per le persone con disabilità. Il consigliere comunale di Bari, Michele Caradonna, per l’ennesima volta torna sulla questione interrogando l’amministrazione durante il consiglio comunale del 27 agosto 2015. In particolare è necessario sapere in che maniera sarà regolato l’accesso per il taxi che accompagnano persone con disabilità.

“Il famoso regolamento doveva giungere in consiglio a fine luglio, lo voglio ricordare. È un regolamento bloccato dal 2011. Perché è importante il regolamento? Perché all’interno del regolamento dei taxi vi sono una serie di norme che faciliterebbero la vita di diversamente abili. Purtroppo sul tema della mobilità sappiamo quante sono le difficoltà presenti nella città di Bari e attraverso il regolamento dei taxi si potrebbe risolvere la problematica che è stata evidenziata più volte, cioè l’accesso non solo alla Ztl, ma anche a quelle zone direttamente pedonali, per permettere quindi alle persone che hanno difficoltà a deambulare di poter usufruire di questo servizio”.

Nessuna risposta è pervenuta in aula.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.